Occhio alle truffe: Schemi Ponzi!



La sovracopertina è stampata, nella maggior parte dei casi, solo sull'esterno. Povera Italia, già messa male di suo.. Qualcuno iscritto da poco sta avendo problemi di pagamento?

Come capire se hai a che fare con uno schema ponzi?


Siccome ho molta esperienza con questo tipo di società mi è sembrato di aver fatto la cosa giusta. Poi vedendo i vari commenti coloriti che mi venivano rivolti in risposta, ho continuato a scrivere per difendere le mie idee e che piacciano o no, si stanno rilevando esatte! Caro Angelo mi sembra che tu sia stato messo da profits25 solo per difendere il suo discutibile businnes.

So che Profits25 è regolarmente iscritta, ma guarda caso a Malta, patria dei fallimenti societari. Ancora devo avere i soldi di una società di scommesse iscritta a Malta e so di molti casi di investitori andati li che hanno aperto società solo perchè avevano dei controlli ridicoli.

Raccoglievano soldi e poi dopo un anno o due chiudevano e gli affiliati rimanevano senza un soldo in tasca. Quindi caro Angelo perchè non spieghi a tutti dove vanno a finire i soldi dei nuovi iscritti, come vengono realmente investiti?

Perchè le società che hanno questi banner in profits25 dovrebbero pagare tanti soldi per dei click fasulli che non portano un rientro di potenziali clienti per tali società?

Per quanto tu voglia far credere a tutti che profits25 si sta ristrutturando la realtà dei fatti rimane questa.. E le lamentele arrivano non solo dal forum che vi ho proposto ma da molti altri anche in lingua straniera.

Non vado ad analizzare le scuse tirate fuori per i vari ritardi di consegna delle carte e dei pagamenti perchè mi sembra superfluo. Chiaramente è solo un voler guadagnare tempo.. Fino ad allora di consiglio di rivolgerti a me in maniera educata, perchè se no mancheresti di rispetto nei confronti di tutti coloro che si stanno lamentando… e ti assicuro che sono moltissimi! Registrata alla Camera di Commercio di Malta al numero C La societ Support Venture Ltd ha pi di cinque anni di attivit e non ha mai fatto perdere un euro ai suoi membri.

Ci sono testimonianze dei rimborsi di persone che sono volute uscire, ricevute anche in 21 giorni!!! Per quanto riguarda discorso Malta!!! Lo schema è fin troppo chiaro: Parliamo di milioni di euro che profits25 deve distribuire ogni mese.. Il fatto che insisti non ti porta ad avere ragione. Non è assolutamente vero che inserendo gente gli ultimi come dici tu arrivano a guadagnare sui primi, ci sono solo 4 livelli non oltre ma fai finta di non capirlo.

Dove prendono i soldi i centri scommesse, non sto qui a fare nomi nello specifico. Vedi chiunque arrivato ad un certo punto si deve affidare agli investimenti finanziari, perché pagare diventa insostenibile. Profits lavora su investimenti non sono cose top secret!! Meglio evitare continui ping pong e far si che sia il tempo a dare le risposte adeguate, purché tu non sia ancora qui tra qualche mese a dire che prima o poi chiude, anche perché diventa ridicola la cosa.

Dalle tue prime previsioni che hai postato.. Non ho mai detto che inserendo gente gli ultimi arrivano a guadagnare sui primi, forse non mi sono spiegato bene, ho semplicemente detto che inserendo persone tu che stai sopra riesci ad incrementare i guadagni perché hai una percentuale di utile sebbene minore anche sui clienti che hai messo sotto di te, se dopo i livelli sono 4 poco importa.

Sta di fatto che chi sta sopra guadagna di più di chi sta sotto e i tuoi guadagni crescono in maniera proporzionale in base ai clienti che hai nella tua sotto rete fino a raggiungere livelli di utile insostenibile per il poco lavoro svolto. I centri scommesse non promettono guadagni a tutti coloro che giocano come fa profits25, dove tutti coloro che entrano hanno diritto a un utile settimanale costante e fuori mercato.

Nelle scommesse se becchi la schedina vinci se no perdi e chi gioca è consapevole di questo come per i gratta e vinci e le lotterie, tutto ruota intorno alla fortuna, profits25 invece da certezze di guadagni una bella differenza. Ribadisco che non sono qui per gufare ma semplicemente per aprire gli occhi a coloro che hanno intenzione di investire in profits..

Io sono entrato in questo forum a luglio dicendo che il sistema profits25 avrebbe retto al max fino a fine anno, ora invece affermo che il sistema profits25 sta già collassando. Prometto di chiudere qui il ping pong con te Angelo. Non è un ponzi non è assolutamente un piramidale Ricky, ed insistere non rientra nel mio modo di fare. Grazie per la sua testimonianza Boledo.. Anzi in questo forum le consiglio di non fare considerazioni sulla fine di profits25 se no le daranno della sfigata e della negativa come è accaduto a me!

Potrà mai essere sostenibile un sistema del genere? Ormai si parla di milioni di euro che profits25 deve distribuire mensilmente. Mi hanno parlato di Profits25 5 mesi fa, ma il mio sponsor mi aveva prevenuto che nulla dura per sempre, come tutte le cose.

Se profits25 sia un sistema ponziano o no, non mi interessa, ma il Copyright scade il ho fatto copia incolla della pagina di profit tutto in basso:. Se dovete rischiare i votri risparmi non fatelo, se volete giocare come il lotto, o al gratta e vinci allora è un altro discorso. Trovo strano comunque che dobbiamo aspettare una carta imposta da loro, perchè non usare paypal, o payer come altri siti simili che pagano subito.

Complimenti Boledo per il traguardo raggiunto, avrai modo di gioire puoi starne certa, devi solo avere pazienza TANTA ma verrai premiata. Le cose stanno cambiando in bene per tutti.

Ricky tu prometti e non mantieni.. Trovati una Donna e vedrai che non scaricherai tutta la tua repressione qui. Una ditta di due italiani, residenti in Italia, con sede in Germania ad Essen, presso degli uffici di una ditta che affitta i servizi di segretariato a tante altre ditte, capitale versato di Euro, sito gestito in provincia di Pavia.

Sostengono di avere 3 mila iscritti, ma in un anno sono riusciti a consegnare solo una trentina di auto esclusivamente a persone che, guarda caso, è tutta gente che fa il venditore di professione. Vedremo come andrà a finire. Federico ma tu sei nel gruppo Facebook? Fino ad oggi hanno parlato delle carte.

Ne sono arrivate altre con tanto di foto postata, le testimonianze non sono sempre molte perché sono in molti a non dirlo quando la ricevono, per una questione di privacy, non tutti vanno a postare foto, cmq mi spiace che qui non si possano caricare file per dimostrarlo!

Comsidera che per il 30 di questo mese quindi ottobre, se ne attendono tante altre, se tu rientri o meno questo non saprei dirtelo! E quanti ne servono per far si che arrivo a riempire la terza cartella e avere la macchina? Ho subito la macchina?

Se no, in quale casella mi posiziono delle 3 cartelle? Da cosa dipende il tempo che devo aspettare? Posso anche correre il rischio di non averla mai? Ho letto da qualche parte che le auto sono tedesche, hanno targa tedesca e per il ritiro e la consegna bisogna recarsi in germania?????? Le auto tedesche sono di nuova produzione o sono quelle con i software taroccati? È legalmente possibile lasciare le targhe tedesche per due anni? Giacomo, condivido il tuo pensiero sul collasso. Non capisco soltanto come ci sia gente in questo sito che è ancora convinta che profits25 stia risolvendo i propri problemi.

Qui invece si parla di migliaia di affiliati che percepiscono queste somme, mi correggo.. Ora vorrei fare il grillo parlante e mi rivolgo al caro Angelo che è sempre prodigo di battute simpatiche nei miei confronti e di parole di conforto nei confronti dei pessimisti di profits Giuseppe, spero per te e per tutti quelli di profits25 che tu abbia ragione, io ho diversi conoscenti amici in profits25 e vedendo dai vari forum italiani e stranieri, mi sembra che le cose stiano molto diversamente da come le stai raccontando tu!

Conosco benissimo la Barclays.. Il bello è che faceva conferenze, incantava tutti con i suoi discorsi e suoi piani strategici. Tutti gli investimenti che aveva fatto erano solo sulla carta, aveva prodotto un sacco di documenti falsi, il gioco ha retto finchè pagava i suoi soci, poi quando sono venute fuori le prime lamentele è saltato tutto, perchè pagava gli interessi con i soldi dei nuovi affiliati. Giuseppe, anche tu hai prove documentate delle cose che mi stai dicendo?

A me basta per capire che nel sistema economico attuale questi tassi di mercato non sono sostenibili. Poi il fatto che ha raddoppiato i membri nel mondo lo vedo come un ulteriore aspetto negativo, perchè sono gente che va pagata nonostante questa non faccia nulla in cambio.

Dove li trova profits25 tutti questi soldi, dai vostri click settimanali? Comunque come ho detto sopra vedremo tra un paio di mesi se coloro che si stanno lamentando per i mancati pagamenti saranno accontentati e se profits25 va a gonfie vele come state affermando, se le casse sono veramente piene come dite voi non dovreste preoccuparvi delle mie chiacchiere!

Giuro questa volta di non annoiarvi più con miei discorsi, mi risentirete tra un paio di mese per la resa dei conti. Io credo che non ci vorranno ancora molti mesi. Credo sia ormai questione di giorni o addirittura di ore. Gradirei una rispota secca senza giri di parole con un semplice SI oppure con un semplice NO. Se Si…… me lo scrivi e me lo firmi?

Avendo studiato il sistema di inserimento nelle tabelle, ho contato 96 nuove adesioni per concludere i 3 cicli. Poi dopo i primi 32 arrivano i buoni carburante. Io credo che il sistema sia sostenibile in maniera geniale, e vale la pena provarci. Credo sia un prodotto valido e il 10 ottobre hanno consegnato circa 30 macchine, e ne ho avuto conferma da miei amici di Torino che in giro ne vedono sempre più..

Siccome nessuno risponde i casi sono 2 p nessuno lo sa o nessuno vule rispondere. In pratica dovrei riempire altre 2 tabelle. Quante persone servono per riempire le due tabelle mancanti? Se qualcuno conferma o smentisce, quanto mi hanno riferito, almeno se uno si iscrive sa a cosa va incontro.

Spider, io non lo so come funziona, è palese che se ti ha risposto un loro advisor come chiamano loro o venditore, ti dirà le cose che gli propinano i suoi capi, e che prende come dogmi senza porsi mai delle domande fondamentali che persino il primo che passa per la strada si farebbe. Vorrei che Giuseppe e Angelo rispondessero a Giacomo e ad Alberto e si prendano la responsabilità di dire che si stanno sbagliando!

A quanto pare non sono solo io il visionario e il mal informato! Carlo, se ho capito bene. Se nessun nuovo pagante entra in profit25 più nessuno riceverà nuovi pagamenti. Sia i primi entrati che i nuovi. Questo è quanto ho capito. Se nessun nuovo pagante entra in Dexcar più nessuno riceverà la macchina.

Sia i primi che gli ultimi. Perchè profit25 non è sostenibile e paga troppp solo pet qualche clik e Dexcar è sostenibile che nemmeno la rottura di cliccare ci chiede???? Tu sai quante caselle ha dovuto riempire chi ha preso la macchina?

Oppure quante caselle il gruppo ha dovuto riempire per avere la macchina oppure 8 macchine? Ti sei iscritto e non sai queste cose?? Credo che queste siano informazioni basilari, minime indispensabili che DEXCAR deve fornire per farsi considerare serie e affidabile. I primi 10, , ….. È solo questione di fortuna ed essere fra iprimi.

I casi sono 2 O io e molti altri non siamo capaci di capire oppure siete voi che non ci mettete in condizione di capire…. Spero di non fare troppi errori.

Spider, non sono iscritto a Dexcar anche se mi sono informato bene perchè poteva interessarmi. Condivido le tue idee, specie dopo aver letto i post di Mario nel link che ho scritto sopra. Ahhahaha Sto ancora ridendo. Finche rispettano il contratto non vedo problemi.

Vuoi la macchina a euro? Aspetti fino a due anni. Vai a comprartela dal concessionario. Dopo due anni non la ricevi? Puoi chiedere il rimborso. Hai il dubbio che non ti danno il rimborso?

Aspetta due anni e se lo danno vai. Comunque se avete paura di perdere euro oltretutto vi ridanno euro in buoni benzina quindi di perdere 17 euro lasciate perdere. Oppure aspettate che inventino un assicurazione. Se poi uno non vuole accettare questo sistema, lasci perdere. Chi è dentro da anni in queste cose le sa fin da subito. Chi è entrato in Profit25 sapeva, e chi ha guadagnato parecchio ha beccato lo scam nei giusti tempi. Fatevi meno seghe mentali e siate piu pratici, se volete guadagnare e se seguite queste cose è cosi mettetevi intesta che a volte si perde, ma quando si vince si recupera con gli interessi.

Quante persone devi convincere dicendogli che devono solo versare e poi possono solo aspettare senza cercare a loro volta clienti? Quindi col cavolo che la usate come se fosse la vostra auto di tutti i giorni ah ah ah.

Tu vai dal concessionario. Anche nelle piccole cose raccontate le vostra versione: Gli ultimi pagano i primi. E se non ci sono più ultimi i primi non riceveranno più la macchina e chi non ha ricevuto i buoni benzina non li potrà più ricevere perchè non riuscirà a maturare il diritto. Dovrà chiedere il rimborso. Esempio molto semplice se da domani nessuno si dovesse iscrivere in quanti matematicamente parlando avranno il rimborso? Nella vita quotidiana è una cosa assurda inacettabile nemmeno per chi ha inventato Dexcar e peri suoi Advisor.

Ma sarebbe anche giusto dire che Dexcar non é diverso da profit25 oppure che dimostri con numeri alla mano e non solo a parole, il contrario. Holetto i tuoi commenti su bizbit.

Troppo difficile per te. Io ti avevo gia mandato affanculo. Fra due anni potranno vendere 30 auto. E per andare in pareggio dovranno vendere le auto al prezzo di Tu che ti sei iscritto la compreresti? Attualmente la situazione dovrebbe essere questa: E la situazione é diversa.

Senza tener conto delle tasse, delle spese di gestione dei bonus, spese varie per incontri e guadagni Dexcar Per andare in pareggio si rendono necessarie almeno iscritti ogni auto consegnata.

Spider è inutile che tu chieda agli advisor di spiegarti qualcosa non lo sanno nemmeno loro prendono come oro colato quello che gli dicono e come dei ripetitori lo ritrasmettono.

Rispondi ottobre 22, at 2: Concordo con quanto detto da Carlo o Spider. Per me dicendo a tutte le persone che in 1 anno avranno la macchina, il gioco va avanti per un anno. A quel punto 5. Loro hanno i soldi e le altre 5. Senza sforzarci di essere dei matematici il concetto è quello espresso da Bleed. Aspettiamoci qualche servizio di Striscia o delle Iene.

Altre parole sono superflue. Se molto vogliono credere fanno un atto di fede. Io ho fatto i conteggi considerando 30 auto ogni prenotazioni e il sistema non regge.

Non regge nemmeno con Ammesso che regge con 30 auto ogni clienti. Le vostre fonti dicono che in un anno avete clienti. Se la media è clienti e 30 auto anno. Fra 4 anni prenderà la macchina il esimo cliente i clienti saranno diventati Ma la cosa assurda è che il 3millesimo cliente di oggi prenderà la macchina fra anni.!!!!! Se con prenotazioni a partire da oggi Dexcar consegnerà: Questi sono i numeri di consegna e e tempi di attesa per soddisfare le prenotazioni attuali.

Facciamo finta che il sistema regge….. Se pensi che ho fatto valutazioni sbagliate cosa probabile invece di limitarti a dire che sono di coccio fai Tu le dovute correzzioni. Prendi la calcolatrice e fai 4 conti e dimostrami il contrario. Nemmeno equitalia arriva a tanto. Per tutti quelli che hanno parlato male di Profits25 Pagamenti Sbloccati e migliaia di carte spedite e arrivate anche in italia, con ancora in spedizioni in corso!

Non potete nemmeni immaginare come godo alla faccia vostra. Too beccatevi pesci in faccia. Profits25 durerà negli ANNI rassegnatevi. Chi ha creduto guadagna!!

Voi poveri meschini siete dietro un pc a Rosicare e pregare che finisca!! Ha ha ha ha. Angelo, ma quanto ti pagano per dire cazzate? Inoltre le solite scuse tirate fuori dallo staff di profits25 che non sa più che inventarsi per fare stare tranquilli gli associati.

Il sistema profits25 è palesemenete collassato, basta andare sui vari forum degli associati per rendersene conto, inoltre ho alcuni amici in profits25 che tre mesi fa erano euforici ed ora danno ragione a me.

Gli iscritti da marzo in poi non hanno riscosso un bel niente e hanno poche speranze di incassare in futuro. Controllate uno di questi forum di affiliati e fatevi un idea della situazione attuale. Quindi Angelo dove cavolo prendi queste notizie di consegne massicce di carte e sbloccamento dei pagamenti?..

Ti affidi solo alle chiacchiere dello staff di profits25!! Portaci prove concrete invece di dare dei meschini a persone con più lucidità della tua! Tuo fratello è stato sicuramente più furbo di te, almeno ha recuperato il suo investimento! Invece Profits25 confida sui polli come te per fare i soldi..

Li potrai utilizzare per poterti pulire… anzi ti consiglio di cominciare ad utilizzarli da ora.. Se riuscirai a riscuotere facci sapere! Siamo qui ad aspettare tue notizie concrete. Gli affiliati sono stanchi di sentire altre bugie! Aproposito di Dexcar sul blog Bizandbit che è un advisor ha detto che lui non sa il numero di tabelle. Allora hai voglia a saperlo,nammobbene! Questo l'ho letto anche sui volantini al mio bar.!!! Se è vero che avete raccolto prenotazioni in un anno e la matematica non è un'opinione è anche vero che per accontentare tutti servono circa consegne anno per 2 anni.

Io e altri abbiamo fatto calcoli sempli ed elementari e in modi diversi , ma tutti portano allo stesso risultato. Fra i tanti dubbi, che il sistema regga o non regga, una cosa è certa: Se il sistema regge è solo perchè chi prenota oggi avrà la sua bella macchinina Polo " per andare a pisciare dove vuole" quando ci saranno le auto Volanti.!!!

Come nei cartoni i Pronipoti. Comunque tanto per curiosità adesso faccio una ricerca in rete se trovo qualcosa sulle persone per vedere se non sono nuove ad iniziative similari. Minimo saranno tutti venditori professionisti.

Oltre a buoni benzina naturalmente!! Qui ti spiega bene e la cameriera fa i conti senza oste http: Sta facendo ancora i conti adesso……. Sta litigando con la calcolatrice non sa bene se sono….. Io non sono stato in grado di riuscirci solo leggendo le istruzioni. Trubebikecar certo non brilla di fantasia sembra la copia di Dexcar in piccolo. Sulla pagina di facebook di Dexcar ho visto che qualcuno ha messo un link che porta a questo blog di Il Genio del denaro. Non avete ancora capito che tutte quelle migliaia di Opel, VW, Smart non le vedrete mai?

Non riuscite a fare nemmeno un semplice ragionamento? Ke sia impossibile è facile da dimostrare, lo capisce anche il figlio della mia vicina ke fa ancora le elementari. Sta DEXCAR dopo un anno ke esiste ha dato solo 30 makkine,significa ke ha speso moltiplicato per 30 makkine totale Per avere per comprare le macchine da dare,ha avuto bisogno di virgola qualcosa quote da quindi ci sono persone che aspettano la makkina che gli deve essere consegnata entro 2 anni, ma molte prima dei due anni.

Carlo, chi è nata prima Dexcar oppure Truebikecar? A parte che il sito della Truebikecar rispetto a Dexcar è avanti anni luce. Ad ogni modo il sito http: Non ci posso credere!!! Con tutte le potenzialità che aveva? Non avevo fatto a tempo a studiarmela bene speriamo che riappara il sito. Comunque era nata dopo della Dexcar era un clone in versione bonsai. Phelipe non ti preoccupare come vedi i conti noi li sappiamo fare anche noi sono altri che non sanno fare delle banali operazioni matematiche.

Il sito di truebikecar per la gioia di molti è ritornato attivo. Probabilmente era in manutenzione. Adesso vado a vedere con Google Map quante altre ditte ci sono allo stesso indirizzo in Inghilterra saranno anche qui i soliti uffici affittati da società di servizi a varie ditte con il tutto compreso segretarie sale riunioni ecc.

Il recapito italiano è a Milano in una via non lontana da un edificio molto famoso di Milano ma non è il Duomo…. A me sembrano identici i 2 metodi. Anzi sono identici In tutto e per tutto.

Almeno per quanto riguarda le tabelle. Non so se Trube fa i meeting come fa Dexcar ma se li dovesse fare credo che sia una bella lotta per accapparrarsi le premotazioni. O forse la cosa più saggia sarebbe fare entrambe le prenotazioni. A volte dubito anche che ci siano poi veramente tutti questi iscritti visto che non ci sono dati ufficiali.

Si vedono solo nelle cerimonie di consegna e poi spariiscono per poi rimaterializzarsi solo in occasione di altri eventi ufficiali. Molto , ma molto strano. Tutte le volte che viene al bsr viene sempre con la sua. Quindi è palese che la maggior parte degli Advisor hanno la macchina solo per uso dimostrativo. Girando per i blog di Advisor le cose cambiano un poco e ti spiegano in modo semplice e con disegni il funzionamrnto.

Come viene spiegato, credo che la maggior parte delle persone, é portata a credere che essendo 3 cartelle da 15 bastano 45 prenotazioni. Pure io inizialmente ho pensato a questo. Perché si pensa solo a se stessi e che la tabella é una e tutte le persone dirette e indirette fanno aumentare di casella solo noi.

E se uno non approfondisce e non va oltre e legge bene come funziona il sistema, si fa convincere facilmente. Se con prenotazioni solo 66,66 avranno la macchina, Tu che sei il 3millesimo quante prenotazioni mancano per avere la tua macchina?

Se qualche Advisor ti ha fatto credere che a regime bastano solo 8 prenotazioni …. I primi 45 oltre alla macchina avranno rimborsi benzina Quindi o la macchina a Dexcar la regalano oppure servono altri 45 prenotazioni che la pagano. I calcoli li faremo altra volta.

Riusciranno a fare questi numeri??? Spero di non aver messo qualche zero di troppo. Allora ho capito da quello che dici del perchè non ci sono tracce delle auto già consegnate sul web usate come auto di tutti i giorni.

Le macchine vengono comprate direttamente in fabbrica in germania e magari costano Rimane il fatto che è un sistema chiuso e non infinito e ci vorrebbe un bacino di utenza infinito. Ormai si sono fatti tanti e tutti i tipi di conti e inesorabilmente vengono fuori numeri esagerati impossibili da soddisfare per una iniziativa del genere. Lo scopriremo solo vivendo. Non so come andrà a finire…. Con questa sicurezza voleva convincere un altro.

Contraddire chi é iscritto, ci ho provato i primi giorni quando stavo per capire il funzionamento, è impossibile. Aspettiamo che venga quel giorno…. Dimostratemi il contrario…… Non voglio rodere fra 2 anni…….. Quello che confonde le idee a chi ci crede ciecamente sono i misteriosi meccanismi delle tabelle e delle posizioni VIP fittizie che si che loro creano, Gli iscritti si dimenticano una cosa fondamentale cioè che i soldi sono sempre quelli non è che si crano dal nulla con le posizioni VIP che si mettono a rigirare nelle tabelle.

Se i soldi non vengono portati da altri nuovi iscritti di auto non ne comprano per consegnarle. Senza dubbio non è una gran bella cosa. Ad alcuni sono arrivati i buoni benzina ma è impossibile sicuramente sapere quando si sono iscritti e come sono state movimentate le loro tabelle. Gli conviene mettere i buoni benzina in un quadretto come ricordo.

Adesso dicono che non si stanno guadagnando nulla ricavano solo le spese di gestione. Le auto che vengono comprate con le quote tutte assieme degli iscritti, poi loro dopo due anni, le vendono dicono come usato garantito e ovviamente i soldi ricavati se li tengono loro. Cosa aspettano a darle? Qualsiasi cosa dicono fa acqua da tutte le parti. Non guadagnano solo se manterranno le promesse a tutti. Anzi sarebbero già in deficit. Tutti i venditori Dexcar lavorano gratis?

E tutti i bonus ecc.. Abbiamo già fatto i conti parecchie volte, basta rileggerli qualche post più in su. A memoria con prenotazioni e tra le auto consegnate e rimborsi benzina attualmente sono a circa tra i e i Senza contare le spese vive di gestione. Una qualsiasi ditta individuale o srl ha spese vive di attività.

Facciamo finta di crederci che possono e vogliono guadagnare nulla, quante auto possono ancora permettersi senza andare in perdita con iscritti?

E tutte le oltre prenotazioni mancanti chi le paga? Chiederanno un muto alla banca? Ad ogni modo… ammesso e concesso che non vogliono guadagnare nulla…. Per dare la macchina a utenti servono Ma sappiamo tutti che nemmeno ad un Advisor con 45 prenotazioni dirette non danno la macchina. Quindi, qualsiasi cosa che dicono o inventono basta fare 2 conti e alla fine ci si ritrova a ripetere le stesse cose.

Ma una delle cose più assurde è: Ma se fra 2 anni avranno macchine usate dove le metteranno??? Angelo dove sei finito? In data 23 ottobre hai scritto: Non potete nemmeno immaginare come godo alla faccia vostra. Angelo dai un occhiata a questi 2 forum e ce sono molti altri fidati, pagina facebook compresa, che dimostrano che le cose che hai scritto sono una marea di cazzate dette in mala fede, a meno che tu creda ancora alle frottole dello staff di profits A me dispiace che ci sia gente come te che lo hanno sempre appoggiato senza porsi un minimo di dubbio sulla sostenibilità di tale sistema.

Spero di non sentirti più su questo sito a sparare cazzate e ad illudere le persone.. Sono arrivate tante carte e le hanno postate con tanto di foto e ne sono arrivate altre a persone che conosco fino a 5 giorni fa. Profits non è finito, è in Standy con i pagamenti come è già successo un anno fa. Spero che quello che sparisca sia tu ed una volta per tutte razza di imbroglione. Anche se dovesse MAI chiudere i membri non perderebbero soldi questo è sicuro!! La support venture non ha mai fatto perdere denaro.

Vai a mietere il grano che fai più figura. Angelo sei davvero ridicolo!!! Quindi il falso sei solo tu!!! Non provare a dire che mi stia inventando le cose! Rispondo io se posso, perché questo accanimento verso profits? Quando chiuderà ne potrai parlare, ma al momento è attivo anche se non pagante, ma ripeto, non significa che sia finito.

Ora il reclutamento di nuovi soci si è bloccato dato che la società non sta pagando, di conseguenza questo porterà alla fine di prifits Non ci vuole un esperto di network marketing per capirlo! Adesso si che sei ancor meno credibile. Caro Angelo, ho ordinato la carta in data 10 Aprile, mai ricevuta, ho sollecitato al supporto Italia e mi ha detto che devo aspettare, sono piu di tre mesi che i pagamenti sono praticamente nulli. Come posso pensare positivamente.

Solamente se dovesse pagare tutti i pagamenti arretrati….. Scusa Stefano, ma sei fuori strada, io sono un amico di Ricky, ho consigliato io Ricky di entrare in profits25, lui mi ha sconsigliato e aveva ragione, siamo rimasti fregati in parecchio nella mia rete, Ricky mi ha chiesto se potevo lasciare una mia opinione, quindi anche io in base a quello che sostieni sono un pivello perchè la penso esattamente come lui!

Profits25 ci ha inculati tutti! Per quanto mi riguarda anche tu puoi essere qualsiasi persona ad esempio Angelo.. Il Blog di bizandbit oltre ad essere Advisor e sostenere alla grandei Dexcar sostiene che profit25 sia truffa. Se qualcuno me lo spiega….. Sarebbe interessante sapere esattamente quanti mesi ci ha messo e quante persone ha dovuto convincere a entrare. Sempre sulla pagina FB Dexcar si evince dalle lamentele che hanno dei problemi di comunicazione verso la direzione non rispondono alle varie domande fatte via email degli iscritti.

Inviano email a cui nessuno risponde. Che, un Advisor non possa parlar male è ovvio. Ma è assurdo avere due opinioni diverse su due sistemi uguali. Ma che abbia ricevuto la macchina non è altrettanto ovvio. Perché nessuno lo fa? Forse Dexcar noleggia sulla fiducia senza contratti?

A me sembra che lo scopo di chi vende sono i guadagni e bonus vari che prendono sulle prenotazioni. Sapendo già che la macchina non la consegneranno mai….. Che ci siano problemi di comunicazione e che quando ci si iscrive al sito servono giorni prima di avere conferma è una delle prime cose che ho capito di Dexcar leggendo le recensioni clienti.

Forse le migliaia di iscritti non usano FB e social vari,. Qualcuno dice su FB Dexcar: Quello che interessa é guadagnare sul reclutamento. Come in tutti sistemi piramidali. Nemmeno i nostri governi, attuali, o passati sono arrivati a fare promesse simili…. Chissà… che magari risolveremo il problema delle case!

Comunque vada sarà un successo!!!! Ma quali siano questi ristoranti… mica lo ha detto.!!!! Certo che se fosse vero…. Alla fine è sempre un noleggio per 2 anni… Forse la macchia è la cosa più popolare e più facilmente vendibile..

Se Garantiscono che funziona con le macchine e danno macchine a tutti, funzionerebbe anche con le case. Il totale in due anni è il costo di una macchina primo livello. Sempre su FB si legge di un loro convinto sostenitore che asserisce che da sue ricerche e prove fino a luglio gli iscritti erano e poi con il rinnovamento in 3 mesi se ne sono aggiunti altri Sparano numeri esagerati di iscritti a scopo promozionale.

Ovviamente sarà con parte delle quote da Diciamoci la verità, questo lo sappiamo tutti, ma inutile fare i moralisti, anche comprando un gratta e vinci si sa che 9 persone su 10 stanno buttando soldi, ma tutti lo continuano a fare.

Profits25 va quindi presa con lo stesso spirito.. La sezione con più spiegazioni riguarda incentivi e premi vari…. Ecco spiegato come mai le auto consegnate ce le hanno solo gli advisor.

E secondo me non le danno nemmeno gratis avranno un quantitativo minimo di clienti da portare in tot tempo se no gli tocca pagare veramente il noleggio. Io faccio attività con herbalife, tanta formazione, lavoro con una organizzazione di gente che ci mette la faccia, lavoro in un ufficio nel quale accogliamo i clienti, vendiamo un prodotto reale… ci facciamo il mazzo, investiamo tanto tempo, non soldi… giriamo parliamo, scleriamo, ma i soldi arrivano e oltre quelli arriva la soddisfazione nel vedere un cliente felice dei risultati raggiunti… Ragazzi i soldi facili non esistono, network solidi esistono, io sto mese ho incassato euro con herbalife ed è il mio secondo lavoro… lo faccio con passione… ma non mi regala niente..

Chi vuole provare a fare una attività di network seria si rivolga a network che vendono un prodotto e si rimbocchi le maniche! Saluti a tutti… Vi ringrazio della lettura mi era stato proposto profits e dexcar anche a me, ma da subito avevo intuito della impossibilità della cosa… non sono laureato e non serve esserlo per capirlo!

In definitiva i numeri di iscritti ballerini non possono a seconda della cifra confermare o smentire. Non sono esperto di prezzi delle auto, ma credo che quella che si vede in questo link, compreso tutto quanto offre Dexcar,,costi parecchio di più di Sono qui a dare la mia piccola testimonianza positiva su Profits25 Carta ordinata il 12 Agosto arrivata il 7 Novembre ovvero 4 giorni fa. Allora lo scopo degli ordini VIP sembra proprio quello di pilotare i soldi direttamente nelle tasche degli advisor di più alto rango che sono i manager..

Un mese fa la dexcar diceva che al motor show consegnava 50 auto poi è scesa a 30 adesso leggo che dicono Alla faccia della sharing economy. Ma tu Ricc chi cazzo sei per sapere chi ho votato io in questi anni e dare giudizi sulla mia persona? Coloro che organizzano i meeting sono mandati e pagati dallo staff di profits25 per fregare i quattrini..

Non sono io a dirlo cari Ricc e Angelo! Sono in tanti altri a dirlo! Io mi attengo ai fatti, ormai profits25 è considerato sito scam cioè truffa su gran parte dei siti che si occupano di business online! Ciao a tutti, mi sono imbattuto in questo forum perché cercavo dei riscontri su profits25, ho letto i vari commenti e chiedo anche io ad Angelo da dove nasca questa sua sicurezza riguardo carte e pagamenti..

Possibile che per ricevere una carta ci vogliano 6 mesi? Sicuramente i post di pagamenti di cui parla Angelo saranno creati ad arte dagli uomini di profits25 per far tacere i vari affiliati.. Sta di fatto che vedendo i vari forum in giro compreso quello proposto da Ricky mi rendo conto che le speranze di rivedere i miei soldi sono molto piccole.

Quindi Angelo faresti bene a tacere! Tranne il tuo commento, anche io ho sentito solo lamentele riguardo profits Angelo perchè invece di dare del falso a me, non rispondi ad Emanuele, a Stefano e alle altre centinaia di persone che non hanno visto ancora un soldo negli ultimi mesi.

Queste sono persone reali che si lamentano… Con che coraggio ti presenti ancora in questo forum a scrivere che profits25 si sta solo riorganizzando e presto tutto tornerà alla normalità? Io ormai avevo deciso di chiudere i miei interventi ma dopo aver letto la tua risposta del 10 nov. Ancora a difendere profits25!!! Non ne vale la pena! Emanuele se non hai ricevuto la carta non dire certe cose, perché io l ho ricevuta e me l hanno anche attivata!

Già e un buon segno!!!!! Al momento non pagano ma vedremo….. Cara Lucia, io confermo di non aver ricevuto ancora la carta, ma il fatto che tu abbia ricevuto la carta non significa risolvi la situazione. Mi piacerebbe sapere se verrai pagata.. Mi dispiace ma io penso che sarà davvero difficile! Buonasera, mi inserisco in punta di piedi, dopo aver letto tutti i post finora, per chiedere approvando tacitamente quello che Lei scrive: E da grandi invece , vogliono farci credere ai Medium, fattucchieri, ai fantasmi e ……….

Ragazzi è ovvio che il sistema Dexcar non è chiaro. Scettico con quello che dici dai una conferma a dei miei cattivi pensieri che avevo da molto tempo. Io ho sempre pensato che solo i primissimi advisor della prima ora, non gente qualunque comunque,hanno avuto qualche auto completando veramente le tabelle.

Chissà se a Valerio Staffelli interesserebbe questa misteriosa dexcar. Invece gli avevano risposto che la stessa auto non potevano dargliela assolutamente ma una auto similare. Non è una cosa strana per una ditta che deve vendere le auto a fine noleggio? Mettere dei bei adesivi sulla propria….. E per la targa tedesca? Bè una scusa la troveranno di sicuro…..

Quello che ha Scettico detto mi ha dato una conferma a dei miei sospetti che avevo da molto tempo. Io ho sempre pensato che solo i primissimi advisor della prima ora, non gente qualunque. Sono sicuramente pochissimi comunque quelli che hanno avuto qualche auto completando veramente le tabelle. Chissà se a quelli di Striscia la Notizia interesserebbe questa misteriosa dexcar. Come esistono i subaffitti di immobili magari in germania esistono anche i subaffitti di veicoli.

Attualmente nessuno sa di chi siano le macchine. Nessuno non ha ancora dimostrato nulla. E dicono di essere in molti. Quindi se metto dei bei adesivi sulla mia e riempio il web di foto chi si accorgerebbe che non è di Dexcar?

Da quanto tempo stiamo cercando di capire? Abbiamo avuto forse qualche certezza? A me non pare, abbiamo solo ipotesi. Alla fine che la macchina sia mia con adesivi o subaffittata da Dexcar con adesivi non cambierebbe nulla.

In entrambi i casi non potrei dimostrare che la macchina è di proprietà di Dexcar. Anche se entrambe per chi ci crede ….. Solo se la macchina è immatricolata Dexcar e noleggiata ad un Advisor o cliente è possibile dimostrare quello che affermano.

In tutti gli altri casi…. Ok, vorrei contribuire anche io su alcune cose che sono saltate fuori in rete.. Oltre per rendere ancora più confuso il sistema. Questo è un mio pensiero.. Comunque probabilmente avranno anche un conto in Svizzera….

Quindi una società che si dichiara svizzero-tedesca, ma che di svizzero ha solo il dominio del sito web forse il conto.. Hanno finanziato……una società da euro??? La fiducia dei brand automobilistici???? Maaaa loro comprano solo auto o da come visto sopra.. Mission e vision si possono riassumere come: Arriviamo ad una cosa che mi da sui nervi..

La macchina è, per 2 anni, di chi arriva.. Mario mi sembra che hai fatto un resoconto abbastanza completo dei vari dubbi e misteri che avvolgono la Dexcar va da se che avessero una spiegazione per. Nei vari misteri ricordo anche che nei primi video,come è stato segnalato su un forum di auto, indicavano che erano in via di approvazione della BDD tedesca che indicavano come unione dei consumatori tedesca mentre invece la BDD non è una unione di tutela dei consumatori tedesca.

Tutte cose che sono sparite nei video recenti. Salve a tutti e grazie per avere creato questo gruppo. Lo stesso gestiva una scuola privata. Ecco perché delle difficoltà che hanno in Dexcar con la matematica. So con certezza che qualcosa non torna. Purtroppo mi sono accorto del fatto troppo tardi quando ormai avevo già versato per 3 auto e avevo prenotato 2 posti per fare il loro corso per diventare venditore.

Solo promesse e soltanto promesse. Ho persino minacciato le ganasce fiscale se le quote per il corso non venivano rimborsate. Mi è stato detto in data Forse sono troppo impegnati a formare i nuovi Advisor che stanno facendo il corso in diverse località italiane quale Vibo Valentia ecc… Una persona la settimana scorsa mi ha confermato che le iscrizioni sono salite a oltre Per adesso nessuno dei manager ha precedenti penali, per adesso ovviamente.

Grazie Giandomenico, sei il primo che sento che voglia recedere dal contratto… avevo dei sospetti che avrebbero fatto delle storie nel rimborsare… a tal punto da farmi venire voglia di iscrivermi per poi recedere il contratto…ma ovviamente non voglio dare loro neanche 1 euro, quindi mi è passata quella voglia …. Su internet io ho trovato 3 cose interessanti legate a 3 manager.. Sul sito si trova come contatto il sig. Forse fratelli o parenti….

Su FB si trova il profilo di Fabio Gai https: Dove si trova che è: Qusto basta e avanza per sostenete quanto ho scritto qualche post fa. Ma potevano mettere una casa una barca o un viaggio sulla luna ma la sostanza non cambia. La società di San Marino non è fittizia. A San Marino i Gai hanno una concessionaria con alcuni dipendenti. A meno che in Italia ci sono altri Fabio e Marco Gai questo articolo parla dei fondatori di Dexcar ………………………………………………………….

Perchè hanno scelto proprio le auto a noleggio e non altro? Sempre ammesso che non si tratti di un omnimo ……………….. Non siamo noi a decidere quello che è legale o no. Ma questo non ci impedisce, anche se fosse legale la vendita, di capire o dimostrare che è almeno moralmente scorretto, da parte del venditore, fare certe affermazioni che sono fuorvianti, illusorie, non trasparenti, e a volte non veritiere sapendo che non lo siano per convincere gli utenti ad abbonarsi.

Questo vale per qualsiasi tipo di vendita che sia Auto, acqua ,luce, gas o altro….. Se uno vuole aderire ad un sistema piramidale, e sapendo che lo scopo è portare clienti e guadagnare, e la macchina è solo uno specchietto per allodole, che lo faccia pure. Non sono certo io a impedirlo. Ma che poi vuole farmi aderire al sistema facendomi credere che non lo sia e senza far nulla ottengo quanto ha promesso….. Se poi qualcuno ci ha creduto e che fra qualche mese verrà al bar con la macchina e mi farà rosicare..

Nel caso peggiore 0,!!! Beh i miei complimentoni!!! Anche se io penso che ad un certo punto si intascano un bel gruzzolo e fanno fallire il tutto..

Che poi non credo che gli advisor se la passino bene, a parte chi ha già dei giri giusti e ha portato dentro una valanga di persone.. Spider, tra qualche mese, quando li vedrai al bar offri loro qualcosa da bere e un cuscino da mettere sulla sedia..

Ovviamente non risponde se qualcuno gli contesta che su clienti dopo un anno solamente 30 macchine consegnate sono pochissime.

Anche se veramente al motor show ne consegnassero 30 di macchine sarebbero sempre pochissime in totale rispetto a tutti gli iscritti I fantasiosi guadagni sono solo appunto fantasie. Alla fin della fiera dexcar visto che ha consegnato macchine solo ai loro venditori advisor è al momento solo un modo per i loro venditori advisor per avere in qualche maniera — ma non certo completando le tabelle — una macchina con su della pubblicità per tentare di trovare della gente che ci crede e quindi prendersi una percentuale su questa speranza del cliente.

Mario, ho già prenotato lo spumante. Quel giorno invito Te e Carlo,. In altro blog hai spiegato per filo e per segno come ci si arriva. Eppure nessun Advisor ha mai confermato, anche se la matematica non è un opinione. Ci sono troppe variabili da considersre, ecc… Prendiamola al contrario con dati certi, senza se e senza ma. Senza essere matematici risulta molto semplice capire che con la media attuale di prenotazioni e 30 consegne effettive il 3millesimo che si iscritto oggi prenderà la macchina esattamente fra anni.

Se è vero quanto affermano che nel prossimo anno avranno Che potrebbe essere il costo di un auto a noleggio pet 2 anni. Quindi calcolando che con Dexcar dovrebbe consegnare In quel forum di auto in cui è intervenuto un manager dexcar ringraziava per la pubblicità che gli facevano.

In pratica molto probablilmente hanno creato un marchingenio che crea clienti diventati venditori che devono trovare clienti che credano LORO VOLTA alla storia del noleggio a lungo termine gratis ecc. Molto probabile che gli advisor bravi che trovano un tot di persone che credono alla cosa della famosa auto a noleggio a lungo termine a costo zero,hanno la macchina prima con accordi speciali.

Se vorrai avere dei vantaggi avrai anche la possibilità di promuovere il progetto facendo aderire altre persone.

Per molte persone Dexcar è un progetto impossibile, qualcuno ha definito Dexcar truffa, una cosa troppo bella per essere vera, e in effetti è la prima cosa che ho pensato anche io.

Quando decidi di iscriverti entri al livello 1, che sarà completo quando ci saranno 8 nuovi iscritti. Nella seconda tabella principale ci arrivi esclusivamente qualificandoti dalla prima principale.

Il cliente avrà guadagnato credito totale per Se questo è il guadagno della società con una macchina di prima fascia, immaginati quale sarà il guadagno quando parleremo di Porsche o di Tesla! Vi conviene alzare bandiera bianca. Evidentemente la cosa è molto diversa da quello che vogliono far credere.. Buongiorno a tutti io sono un Advisor Dexcar e ho piacere a confrontarmi con voi per rispondere alle vostre domande e dubbi.

Iniziamo a conoscere il progetto Dexcar guardando questo video con attenzione https: Quel video ormai lo conoscono anche i sassi è solo promozionale la realtà è ben diversa come ormai è evidente. Si sa che gli advisor sono istruiti a rispondere con risposte preconfezionate che non rispondono nella pratica a ben poco e anche se voi sdvisor chiedete informazioni o non vi rispondono oppure vi dicono che dovete chiedere a quello che sta appena sopra di voi chepoi non sa rispondevi.

Il fatto è che si devono rifare per forza a quel video perchè se cominciano a ragionare con la loro testa capiscono improvvisamente che è una bojata pazzesca. Preferiscono stare nel loro mondo fantastico e rassicurante. Tra poco inizieranno a richiedere lo status di credo religioso.. Supercar hai fatto un bel copia e incolla del tuo blog o di qualche advisor.

Fare impresa in questo modo sono in grado tutti. A parte la megasupercazzata,. Se una proposta simile te la farebbe il negozio sotto casa tua, che noleggia auto o vende cellulari o altro, ti saresti messo a ridere.

Mi dimostri matematicamente che il sistema Dexcar é sostenibile anche se consegna veramente le auto a tutti entro 2 anni e rimborsa tutti quelli che non la ricevono. E fra 2 anni sarà in grado di noleggiare a tutti la macchina e rimborsare tutti?

E quanti clienti servono?? Se prendiamo alla lettera quello che dici secondo Dexcar bisogna buttare le auto vecchie e prenderne una nuova. Ma anche quelle Dexcar diventano vecchie. Da quanto andate dicendo verranno rivendute perché questo é il vero guadagno Dexcar e facendo finta di non sapere che un fondatore Dexcar vende auto usate, quanto hai scritto è altra supermegacazzata.

Eh beh mi sembra ragionevole che comprando un autovettura e dandola a gratis a qualcuno con tanto di bollo e assicurazione per 2 anni.. Supercar, ho visto questo video https: Quindi si deduce arrivate in Italia a Pistoia ,come scritto nel testo. Se le auto fossero ancora in germania il titolo è scorretto. Dda profano credo che se è già noleggiata anche se arriva sul tir devevessere targata. Per favore dammi tutte le risposte che vuoi… tranne quella che è in ufficio è solo da mettere si è staccata, le auto sono ancora in germania o altre supermegacazzate.

Nel sistema dexcar composto di tabelle tutte interconnesse come viene pubblicizzato è fondamentale che tutto sia trasparente e che tutti vedano tutto se no ogni sospetto di favoritismi o ipotesi molto peggiori è legittimo. Visto che ormai è diventato un divertimento cercare a tutti i costi la posibilità o meno pet Dexcar di date la macchina a tutti entro i due anni. Qundi la considerazione è valida solo nella miglior delle ipotesii. Con questo rapporto il sistema è sostenibile, nel senso che Dexcar non ci perde.

Noleggia auto a prezzi di mercato. Se le loro previsioni si avereranno e fra un anno ci saranno Vedi post sopra tutti i semplici calcoli. Quante auto possono consegnare con Se oggi mi iscrivo e sono il 40millesimo fra quanto tempo posso avere la macchina? Prendi la calcolatrice e dimostra il contrario. Secondo Erodoto Storie 5: La parola greca per papiro come materiale di scrittura biblion e libro biblos proviene dal porto fenicio di Biblo , da dove si esportava il papiro verso la Grecia.

Tomus fu usato dai latini con lo stesso significato di volumen vedi sotto anche la spiegazione di Isidoro di Siviglia. Che fossero fatti di papiro, pergamena o carta, i rotoli furono la forma libraria dominante della cultura ellenistica , romana , cinese ed ebraica.

Viene chiamato codex per metafora di un tronco codex d'albero o di vite, come se fosse un ceppo di legno, poiché contiene una moltitudine di libri, come se fossero rami. Un codice in uso moderno è il primo deposito di informazioni che la gente riconosce come "libro": La prima menzione scritta del codice come forma di libro è fatta da Marziale vedi sotto , nel suo Apophoreta CLXXXIV alla fine del suo secolo, dove ne loda la compattezza.

Gli autori cristiani potrebbero anche aver voluto distinguere i loro scritti dai testi pagani scritti su rotoli. La storia del libro continua a svilupparsi con la graduale transizione dal rotolo al codex , spostandosi dal Vicino Oriente del II - II millennio a. Fino al II secolo d. All'arrivo del Medioevo , circa mezzo millennio dopo, i codici - di foggia e costruzione in tutto simili al libro moderno - rimpiazzarono il rotolo e furono composti principalmente di pergamena. Potrai pagarli due, e Trifone il libraio ci farà il suo guadagno comunque.

Anche nei suoi distici, Marziale continua a citare il codex: Ce n'è una, che porta il titolo "Le Metamorphoses di Ovidio su Membranae " e dice:.

I più antichi esemplari di libro erano sotto forma di volumen o rotolo e per lo più scritti a mano su papiro. Dal II secolo a. Nel mondo antico non godette di molta fortuna a causa del prezzo elevato rispetto a quello del papiro. Tuttavia aveva il vantaggio di una maggiore resistenza e la possibilità di essere prodotto senza le limitazioni geografiche imposte dal clima caldo per la crescita del papiro.

Il libro in forma di rotolo consisteva in fogli preparati da fibre di papiro phylire disposte in uno strato orizzontale lo strato che poi riceveva la scrittura sovrapposto ad uno strato verticale la faccia opposta.

La scrittura era effettuata su colonne, generalmente sul lato del papiro che presentava le fibre orizzontali.

Non si hanno molte testimonianze sui rotoli di pergamena tuttavia la loro forma era simile a quella dei libri in papiro. Gli inchiostri neri utilizzati erano a base di nerofumo e gomma arabica. Dal II secolo d. La vecchia forma libraria a rotolo scompare in ambito librario. In forma notevolmente differente permane invece in ambito archivistico. Nel Medioevo si fanno strada alcune innovazioni: Il prezzo molto basso di questo materiale, ricavato da stracci e quindi più abbondante della pergamena, ne favorisce la diffusione.

Ma bisogna aspettare la seconda metà del XV secolo per incontrare il processo di stampa tradizionalmente attribuito ad un'invenzione del tedesco Gutenberg. Questo mezzo, permettendo l'accelerazione della produzione delle copie di testi contribuisce alla diffusione del libro e della cultura. La parola membranae , letteralmente "pelli", è il nome che i romani diedero al codex di pergamena ; il dono che i citati distici dovevano accompagnare era quasi sicuramente una copia dell'opera completa di Marziale, quindici libri in forma di codice e non di rotolo, più comune in quell'epoca.

Altri suoi distici rivelano che tra i regali fatti da Marziale c'erano copie di Virgilio , di Cicerone e Livio. Le parole di Marziale danno la distinta impressione che tali edizioni fossero qualcosa di recentemente introdotto. Quando c'era bisogno di più spazio di quello offerto da una singola tavoletta, gli scribi ne aggiungevano altre, impilate una sopra all'altra e legate insieme con una corda che passava nei buchi precedentemente forati su uno dei margini: Sono stati rinvenuti "taccuini" contenenti fino a dieci tavolette.

Nel tempo, furono anche disponibili modelli di lusso fatti con tavolette di avorio invece che di legno. Ad un certo punto i romani inventarono un taccuino più leggero e meno ingombrante, sostituendo legno o avorio con fogli di pergamena: Il passo fu breve dall'usare due o tre fogli come taccuino al legarne insieme una certa quantità per trascrivere testi estesi - in altre parole, creando un codex nel senso proprio che usiamo oggigiorno. Ai romani va il merito di aver compiuto questo passo essenziale, e devono averlo fatto alcuni decenni prima della fine del I secolo d.

Il grande vantaggio che offrivano rispetto ai rolli era la capienza, vantaggio che sorgeva dal fatto che la facciata esterna del rotolo era lasciata in bianco, vuota. Il codice invece aveva scritte entrambe le facciate di ogni pagina, come in un libro moderno.

La prima pagina porta il volto del poeta. I codici di cui parlava erano fatti di pergamena ; nei distici che accompagnavano il regalo di una copia di Omero , per esempio, Marziale la descrive come fatta di "cuoio con molte pieghe". Ma copie erano anche fatte di fogli di papiro. In Egitto , dove cresceva la pianta del papiro ed era centro della sua manifattura per materiale scrittorio, il codex di tale materiale era naturalmente più comune della pergamena: Quando i greci ed i romani disponevano solo del rotolo per scrivere libri, si preferiva usare il papiro piuttosto che la pergamena.

È quindi logico credere che la stessa preferenza venisse usata per il codex quando questo divenne disponibile.

I ritrovamenti egiziani ci permettono di tracciare il graduale rimpiazzo del rotolo da parte del codice. Fece la sua comparsa in Egitto non molto dopo il tempo di Marziale, nel II secolo d. Il suo debutto fu modesto. A tutt'oggi sono stati rinvenuti 1. Verso il d. Il rotolo comunque aveva ancora parecchi secoli davanti a sé, ma solo per documenti; quello che la gente leggeva per piacere, edificazione o istruzione era praticamente tutto su codici. I ritrovamenti egiziani gettano luce anche sulla transizione del codex dal papiro alla pergamena.

Sebbene gli undici codici della Bibbia datati in quel secolo fossero papiracei, esistono circa 18 codici dello stesso secolo con scritti pagani e quattro di questi sono in pergamena. Non ne scegliemmo alcuno, ma ne raccogliemmo altri otto per i quali gli diedi dracme in conto.

Deios, a quanto pare un libraio ambulante, voleva vendere una quantità di almeno quattordici codici di pergamena, che interessavano un residente del villaggio egiziano. Il codex tanto apprezzato da Marziale aveva quindi fatto molta strada da Roma. Nel terzo secolo, quando tali codici divennero alquanto diffusi, quelli di pergamena iniziarono ad essere popolari.

In breve, anche in Egitto , la fonte mondiale del papiro , il codice di pergamena occupava una notevole quota di mercato. I codici più antichi che sono sopravvissuti fuori dall'Egitto risalgono al quarto e quinto secolo d.

Sono tutti di pergamena, edizioni eleganti, scritti in elaborata calligrafia su sottili fogli di pergamena. Per tali edizioni di lusso il papiro era certamente inadatto. In almeno un'area, la giurisprudenza romana , il codex di pergamena veniva prodotto sia in edizioni economiche che in quelle di lusso.

Titoli di compilazioni celebri, il Codice teodosiano promulgato nel , ed il Codice giustinianeo promulgato nel , indicano che gli imperatori li facevano scrivere su codici, sicuramente di pergamena dato che erano più duraturi e più capienti e inoltre di ottima qualità, dato che erano prodotti sotto l'egida dell'imperatore. Dall'altro lato, basandoci sulle annotazioni di Libanio , intellettuale del IV secolo che nelle sue molteplici attività faceva anche l'insegnante di legge , si apprende che i libri di testo dei suoi studenti erano codici di pergamena.

Le ragioni erano buone: La caduta dell'Impero romano nel V secolo d. Il papiro divenne difficile da reperire a causa della mancanza di contatti con l' Antico Egitto e la pergamena , che per secoli era stata tenuta in secondo piano, divenne il materiale di scrittura principale. I monasteri continuarono la tradizione scritturale latina dell' Impero romano d'Occidente.

La tradizione e lo stile dell' Impero romano predominava ancora, ma gradualmente emerse la cultura del libro medievale. I monaci irlandesi introdussero la spaziatura tra le parole nel VII secolo. Essi adottarono questo sistema perché leggevano con difficoltà le parole latine. L'innovazione fu poi adottata anche nei Paesi neolatini come l'Italia , anche se non divenne comune prima del XII secolo. Si ritiene che l'inserimento di spazi tra le parole abbia favorito il passaggio dalla lettura semi-vocalizzata a quella silenziosa.

Prima dell'invenzione e della diffusione del torchio tipografico , quasi tutti i libri venivano copiati a mano, il che li rendeva costosi e relativamente rari. I piccoli monasteri di solito possedevano al massimo qualche decina di libri, forse qualche centinaio quelli di medie dimensioni. In Età carolingia le più grandi collezioni raccoglievano circa volumi; nel Basso Medioevo la biblioteca pontificia di Avignone e la biblioteca della Sorbona di Parigi possedevano circa 2.

Il processo della produzione di un libro era lungo e laborioso. Il supporto di scrittura più usato nell'Alto Medioevo, la pergamena, o vellum pelle di vitello , doveva essere preparato, poi le pagine libere venivano pianificate e rigate con uno strumento appuntito o un piombo , dopo di che il testo era scritto dallo scriba , che di solito lasciava aree vuote a scopo illustrativo e rubricativo. Infine, il libro veniva rilegato dal rilegatore [26].

Le copertine erano fatte di legno e ricoperte di cuoio. Poiché la pergamena secca tende ad assumere la forma che aveva prima della trasformazione, i libri erano dotati di fermagli o cinghie. In quest'epoca si usavano differenti tipi di inchiostro , usualmente preparati con fuliggine e gomma, e più tardi anche con noce di galla e solfato ferroso. Esistono testi scritti in rosso o addirittura in oro, e diversi colori venivano utilizzati per le miniature. A volte la pergamena era tutta di colore viola e il testo vi era scritto in oro o argento per esempio, il Codex Argenteus.

Per tutto l'Alto Medioevo i libri furono copiati prevalentemente nei monasteri, uno alla volta. Il sistema venne gestito da corporazioni laiche di cartolai , che produssero sia materiale religioso che profano [28]. Nelle prime biblioteche pubbliche i libri venivano spesso incatenati ad una libreria o scrivania per impedirne il furto.

Questi libri furono chiamati libri catenati. Vedi illustrazione a margine. L' ebraismo ha mantenuto in vita l'arte dello scriba fino ad oggi. Secondo la tradizione ebraica, il rotolo della Torah posto nella sinagoga deve esser scritto a mano su pergamena e quindi un libro stampato non è permesso, sebbene la congregazione possa usare libri di preghiere stampati e copie della Bibbia ebraica possano esser utilizzate per studio fuori della sinagoga.

Lo scriba ebraico sofer è altamente rispettato nell'ambito della comunità ebraica osservante. Anche gli arabi produssero e rilegarono libri durante il periodo medievale islamico , sviluppando tecniche avanzate di calligrafia araba , miniatura e legatoria. Un certo numero di città del mondo islamico medievale furono sede di centri di produzione libraria e di mercati del libro.

Col metodo di controllo, solo "gli autori potevano autorizzare le copie, e questo veniva fatto in riunioni pubbliche, in cui il copista leggeva il testo ad alta voce in presenza dell'autore, il quale poi la certificava come precisa". In xilografia , un'immagine a bassorilievo di una pagina intera veniva intarsiata su tavolette di legno, inchiostrata e usata per stampare le copie di quella pagina.

Questo metodo ebbe origine in Cina , durante la Dinastia Han prima del a. Il libro più antico stampato con questo sistema è il Sutra del Diamante d. I monaci o altri che le scrivevano, venivano pagati profumatamente.

Questa invenzione gradualmente rese i libri meno laboriosi e meno costosi da produrre e più ampiamente disponibili. La stampa è una delle prime e più importanti forme di produzione in serie. I primi libri stampati, i singoli fogli e le immagini che furono creati prima del in Europa, sono noti come incunaboli.

Folio 14 recto del Vergilius romanus che contiene un ritratto dell'autore Virgilio. Da notare la libreria capsa , il leggio ed il testo scritto senza spazi in capitale rustica. Leggio con libri catenati , Biblioteca Malatestiana di Cesena. Incunabolo del XV secolo.

Si noti la copertina lavorata, le borchie d'angolo e i morsetti. Insegnamenti scelti di saggi buddisti , il primo libro stampato con caratteri metallici mobili, Bibliothèque nationale de France. Le macchine da stampa a vapore diventarono popolari nel XIX secolo. Queste macchine potevano stampare 1. Le macchine tipografiche monotipo e linotipo furono introdotte verso la fine del XIX secolo. Potevano impostare più di 6. I secoli successivi al XV videro quindi un graduale sviluppo e miglioramento sia della stampa, sia delle condizioni di libertà di stampa , con un relativo rilassamento progressivo delle legislazioni restrittive di censura.

A metà del XX secolo , la produzione libraria europea era salita a oltre Nella seconda metà del XX secolo la tecnologia informatica ha reso possibile con la diffusione di libri in formato elettronico, poi chiamati eBook o e-book da electronic book ,una rivoluzione in quanto come ha evidenziato il bibliofilo Nick Carr dalle caratterestiche della carta stampata ovvero: Nel [34] nasce il Progetto Gutenberg , lanciato da Michael S. Hart , la prima biblioteca di versioni elettroniche liberamente riproducibili di libri stampati.

L'uso degli eBook al posto dei libri stampati si è tuttavia diffuso solo all'inizio del XXI secolo [35]. I libri a stampa sono prodotti stampando ciascuna imposizione tipografica su un foglio di carta. Il foglio stampato viene poi opportunamente piegato per ottenere un fascicolo o segnatura di più pagine progressive. Le varie segnature vengono rilegate per ottenere il volume. L'apertura delle pagine, specialmente nelle edizioni in brossura , era di solito lasciata al lettore fino agli anni sessanta del XX secolo , mentre ora le segnature vengono rifilate direttamente dalla tipografia.

Nei libri antichi il formato dipende dal numero di piegature che il foglio subisce e, quindi, dal numero di carte e pagine stampate sul foglio.